Bomboniere e Pensierini fine festa

Gufetti: Tutorial passo passo su come realizzarli!

 

Ciao a tutti! Rieccomi, a condividere con voi, un lavoro appena terminato.

Mi sono state chieste, in ricorrenza di una nascita, delle calamite gufetto. Onestamente, i gufi non mi hanno mai entusiasmato molto, come in generale tutti gli animali notturni, nonostante vadano tanto di moda e se ne vedano di ogni forma e colore.

Un giorno, per puro caso, ho letto un articolo in cui si parlava del gufo e del suo significato e da quel momento è cambiata la mia visione di questo animale. Infatti, come talismano il gufo (come anche la civetta) aiuta a trovare il nostro cammino anche in momenti di oscurità, a saper riconoscere in tempo i pericoli, ad interpretare segnali apparentemente incomprensibili, a diventare saggi attraverso le visioni e a sviluppare il sesto senso e l’intuizione. Invece, come amuleto protegge dalla cecità in senso metaforico, dalla paura delle tenebre, e dall’eccessivo attaccamento alla materialità. Addirittura secondo una tradizione indiana, è possibile indurre il sonno in un bambino inquieto ponendo piume di gufo sotto il suo cuscino. Vi ho un po’ incuriosito, ammettetelo! 😉 Anche io ho pensato di spennare un gufo per mettere le sue piume sotto il cuscino di mio figlio, ma purtroppo non sono così facili da trovare in giro! 😆 😆

Ecco, detto ciò, si che mi sembra consono come bomboniera nascita. Mi sembra ben augurale ed ha anche un che di mistico che mi affascina non poco. Siete d’accordo?

Comunque, tornando a noi. Ho preparato per voi un tutorial fotografico passo passo per poter realizzare, anche voi, i vostri simpatici (e anti-sfiga 😆 ) gufetti. Io ho utilizzato colori da maschietto, ma ovviamente si può spaziare con la fantasia.

Ho proposto di realizzare due modelli diversi di gufetti, più che altro, perché disegnare, tagliare e cucire 150 bomboniere tutte uguali, ad un certo punto, ne ero certa, mi avrebbe stancato e avrei perso la voglia, invece in questo modo, ho preservato lo sbrilluccichìo dei miei occhi nel realizzarne di nuovi…

I cartamodelli li ho reperiti gratuitamente da Pinterest.

        gufetti 9          gufetti

Quindi ho stampato su cartoncino, ritagliato le singole parti del corpo e riportato il tutto sui fogli di pannolenci.

gufetto

ali e occhi

Ho eliminato le tracce di penna con una vecchie ed inutilizzata piastra per capelli (va bene anche un comune ferro da stiro), e ho cominciato a cucire le sagome dei corpi dei gufetti.

IMG_20181029_111825.jpg

gufetto secondo modello

Una volta cuciti ed imbottiti i corpi dei gufetti possiamo procedere ad incollare i particolari, quindi occhi, ali, becco, zampette e fiocchetto.

E questo è il risultato.

gufetti terminati

1537623017186

Per dare maggior valore ai vostri gufetti potete, invece di incollare, cucire i dettagli. Nel mio caso, poiché la quantità era enorme e il tempo poco, ho optato per incollare.

A questo punto si incolla dietro il magnete.

calamita posteriore

Vedrete che ho inserito un occhiello realizzato con un nastrino. Questo passaggio si è reso necessario per poter completare la realizzazione con la scatolina.

scatolina

E questo è il lavoro ultimato.

 

È stato impegnativo, ma la soddisfazione nel veder realizzate tutte quelle bomboniere, e poi la gioia negli occhi dei neo genitori per i quali sono state confezionate, non ha eguali.

Ho voluto realizzarne 2 in versione femminuccia, giusto per riabituare i miei occhi al colore rosa, di cui avevo perso memoria. 😀

gufette

Visto? C’è davvero l’imbarazzo della scelta nei colori e nella personalizzazione dei modelli… E allora, che aspettate? Mettetevi all’opera, potrebbero essere anche un simpatico pensierino di Natale per i vostri amici o parenti! Potete realizzarli come portachiavi o come segnalibri. Date libero sfogo alla vostra fantasia e mostratemi il vostro lavoro finito.

A tal proposito vi invito a far parte del mio gruppo Facebook Creatività e dintorni, in cui potete condividere i vostri lavori, confrontarvi con gli altri membri, chiedere consigli e pubblicare tutto ciò che volete. Aiutatemi a farlo crescere!! 😉 Alla prossima!!!

La creatività è contagiosa… Trasmettila!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: